Seminario alla Grande Via

PERCORSO DI 21 GIORNI ALLA MAUSOLEA

Pubblicato da Barbara Tramonti 4 luglio 2019

Di seguito un articolo pubblicato dall’associazione LA GRANDE VIA dove ho avuto l’onore di collaborare nell’evento VENTUN GIORNI PER RINASCERE
SEMINARIO LA VIA DELLA LEGGEREZZA

Nel corso del programma di 21 giorni abbiamo elaborato il modo per trovare equilibrio tra gusto e salute e potendo riconoscere molti vizi alimentari e liberarci da essi, introducendo abitudini consapevoli e sane. Movimento fisico per ritrovare la nostra identità di esseri vitali e creativi. La conoscenza dei meccanismi istintivi della nostra fisiologia ci permetterà di tornare a concepire il movimento fisico come un’attività naturale e gradevole che ha innumerevoli effetti benefici: farci ritrovare l’abbraccio della natura, rilasciare stress, tensioni e pensieri ossessivi, recuperare un’ottimale qualità del sonno, rafforzare il sistema immunitario, migliorare l’efficacia del nostro sistema circolatorio…

Il progetto de La Grande Via a La Mausolea è ambizioso e generoso: La Grande Via vuole mettere in relazione il lavoro dei migliori esperti e professionisti dell’ambito medico, della nutrizione, del movimento consapevole e della ricerca interiore

Grazie a tutti partecipanti che mi hanno donato emozioni, gioia e consapevolezza

Grazie a tutto lo staff che dona in ogni momento grande professionalità e serenita

Grazie sopratutto per la magnifica opportunità e fiducia concessa da tre grandi personalità:
Grazie Franco Berrino 
Grazie Daniel Lumera
Grazie Enrica Bortolazzi  

https://www.facebook.com/LaGrandeViaDellaLongevitaInSalute/

Durante il coinvolgente percorso La via della Leggerezza appena concluso alla Mausolea, nello staff anche Barbara Tramonti Personal trainer, preparatore atletico. Barbara ha praticato massaggi sportivi e decontratturanti, linfodrenanti terapeutici Massaggio personalizzato, infatti dallo studio del piede Barbara riesce a stabilire le emozioni bloccate. Massaggi rilassanti o energizzanti, di sblocco fisico, emozionale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.